Portapacchi anteriore rinforzato per Vespa PX/PE

Portapacchi anteriore rinforzato Vespa PX PE Giro del Mondo in Vespa Vespup

Portapacchi anteriore rinforzato per Vespa PX/PE

L’allestimento della Vespa per un lungo viaggio va effettuato con molta attenzione, sopratutto per una serie di elementi esterni e della carrozzeria, primi tra tutti i portapacchi anteriore e posteriore. Le forti sollecitazioni nelle strade dissestate e il peso, a volte sovrappeso del bagaglio, sono spesso la causa di cedimenti e rotture dei portapacchi. Ecco perchè è importante la scelta di adeguato portapacchi anteriore rinforzato per Vespa.

Gli altri elementi importanti sono sicuramente il parabrezza anteriore, la sella, l’alloggiamento delle taniche supplementari per la benzina, l’olio e l’acqua, cavalletto rinforzato, specchietti retrovisori, barre di protezione laterali e del faro anteriore.

Per ognuno di questi elementi sono state analizzate soluzioni diverse per poi scegliere quella più confacente alle mie necessità di viaggio. Per ognuno di questi elementi un post dedicato illustra le criticità e le scelte adottate per il mio giro del mondo in Vespa.

Caratteristiche portapacchi anteriore Vespa PX/PE

Il portapacchi anteriore Vespa PX/PE oltre ad assolvere alle sue funzioni di carico del bagaglio, è utile anche perchè aiuta a migliorare il bilanciamento dei pesi tra la parte anteriore e posteriore della Vespa.

Ovviamente il carico massimo applicabile non è elevato, perchè comunque il portapacchi anteriore si fissa alla lamiera dello scudo che non è stata progettata per sostenere pesi rilevanti. L’altro motivo è quello dell’ingombro del bagaglio che deve necessariamente essere contenuto in quanto non deve oscurare il fascio di luce del faro anteriore della Vespa.

Normalmente i portapacchi anteriori per Vespa PX/PE sono progettati per sostenere dai 6 ai 10 kg a seconda del modello, valori peraltro considerati per un uso stradale normale. Se si prevede un utilizzo in strade sconnesse o in situazioni particolarmente gravose, il rischio di cedimento, pur stando all’interno dei pesi previsti, è molto alto. Ecco quindi che per avere un portapacchi anteriore rinforzato per Vespa, robusto e in grado di resistere a forti sollecitazioni, è necessario un intervento artigianale di rinforzo della struttura nelle sue parti critiche, tra le quali il sistema a molle che permette il movimento del pianale del portapacchi.

Infine, l’ultimo elemento di valutazione è quello estetico in quanto, molti dei modelli di portapacchi anteriore Vespa PX/PE sono disponibili sia nella versione cromata che in quella nero lucido o nero opaco. Esiste solo un modello di portapacchi anteriore Vespa Ulma Nanucci disponibile con finitura ferro naturale, previsto solo per Vespe storiche con scudo largo, ma forse adattabile con qualche modifica anche alla Vespa PX/PE. Lo avevo valutato, non tanto per la finitura naturale, tra l’altro disponibile anche in versione cromata, ma perchè questo interessante modello ha un piano di carico davvero molto ampio e con baricentro particolarmente basso.

Allestimento portapacchi anteriore rinforzato Vespa PX PE Giro del Mondo in Vespa Vespup

I migliori portapacchi anteriore Vespa PX/PE

Fatte queste premesse sulle caratteristiche del portapacchi anteriore per Vespa PX/PE più indicati per un lungo viaggio o addirittura, come nel mio caso, per un giro del mondo in Vespa, riporto di seguito alcuni modelli che, per motivi diversi, mi sono sembrati più interessanti di altri:

– Portapacchi FA Italia aderente e con base di appoggio rinforzata: Particolarmente interessante perchè ha uno sbalzo molto contenuto in quanto la distanza tra lo scudo e la struttura è minima. Altro elemento interessante è la base di appoggio della parte mobile che è doppia per dimensioni rispetto a quelle viste negli altri modelli e quindi più resistente. Disponibile anche la versione nera.

Portapacchi anteriore rinforzato CUPPINI portata dichiarata 10 kg: E’ l’unico modello che dichiara, anche con adesivo posto sul portapacchi stesso, la portata di 10 kg, rispetto ai 6 kg normalmente previsti.

Portapacchi anteriore Vespa PX/PE portatanica: Questo è l’unico modello che ho trovato, predisposto per l’alloggiamento della tanitca in metallo per la benzina, acquistabile a parte. In pratica il portapacchi ha una prima parte fissa, molto aderente allo scudo, con alloggiamenti dedicati per fissare la tanica della benzina in modo stabile e poi ci sono le molle dello snodo del pianale di carico reclinabile.

Portapacchi anteriore con taniche Vespa PX PE Giro del Mondo in Vespa Vespup
Sbalzo portapacchi anteriore rinforzato con taniche Vespa PX PE Giro del Mondo in Vespa Vespup

Portapacchi anteriore rinforzato per Vespa PX/PE su misura

Capito che non esiste in commercio un portapacchi anteriore rinforzato per Vespa  adeguato per un lungo viaggio come il giro del mondo, ho deciso di partire dalla base più adatta, ovvero la versione con portatanica incorporata, sul quale fare una serie di modifiche per renderlo adatto allo scopo prefissato. Gli interventi effettuati sono stati i seguenti:

– Abbassarlo di 5 cm, allungando i due piantoni verticali principali. Questa modifica ha peermesso di abbassare il baricentro del carico e di mantenere libero il fascio luminoso del faro anteriore.

– Modificata la base portatanica per prevedere l’alloggiamento di una tanica per benzina in plastica ad alta resistenza (5 litri di capacità), oltre a due taniche per l’olio della miscela, del medesimo materiale e capienza di 1,5 litri cadauna. Per la tanica della benzina è stata prevista nella parte centrale anche la staffa di fissaggo che ne permetto il blocco con serratura a chiave. Lateralmente sono state fissate due barre forate per permettere il blocco delle tre taniche tra loro e con il portapacchi. Il sistema di blocco delle taniche tramite elastici che si vede nelle foto è temporaneo, in attesa di trovare la soluzione più corretta.

– Saldato e reso fisso il pianale di carico, in origine pieghevole tramite molle. Questa soluzione è quella migliore per garantire la massima robustezza del portapacchi, anche se si perde la possibilità di chiudere il portapacchi, riducendone l’ingombro, in caso di non utilizzo.

– Adeguamento del sistema di fissaggio laterale allo scudo, in quanto, avendo abbassato il portapacchi, gli agganci laterali non tiravano più verso il basso, come invece avrebbero dovuto fare.

– Infine, sotto la base del portapacchi sono state predisposte due staffe per il posizionamento dei fari a led supplementari, con possibilità di orientamento e regolazione, sia verticale che orizzontale.

Al termine di tutte queste operazioni, ho optato per la cromatura del portapacchi in quanto più del 60% della struttura aveva subito interventi di saldatura.

Supporto tanica portapacchi anteriore Vespa PX PE Giro del Mondo in Vespa Vespup
Fari supplementari portapacchi anteriore Vespa PX PE Giro del Mondo in Vespa Vespup
Cromatura portapacchi anteriore Vespa PX PE Giro del Mondo in Vespa Vespup

Tutti i prodotti utilizzzati per l’allestimento della Vespa sono visibili anche nel negozio online di Vespup ed acquistabili nei principali marketplace come eBay ed Amazon.

Scrivi un commento

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on
× WhatsApp